Soluzioni di sistema intelligenti con robot mobili autonomi: AM-Flow e OMRON | OMRON, Svizzera

Login

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Registrati

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver effettuato la registrazione al sito Omron

Un messaggio e-mail per completare la creazione dell'account è stato inviato a

Torna al sito web

ottieni l'accesso diretto

Inserisci di seguito i tuoi dati e avrai accesso diretto ai contenuti di questa pagina

Text error notification

Text error notification

Checkbox error notification

Checkbox error notification

Purtroppo abbiamo problemi tecnici. Il tuo modulo non è stato ricevuto correttamente. Ci scusiamo per l'inconveniete e ti chiediamo per favore di riprovare più tardi.

Download

Grazie per aver mostrato interesse nei confronti della nostra azienda

Ora potrai accedere a Soluzioni di sistema intelligenti con robot mobili autonomi: AM-Flow e OMRON

Un messaggio e-mail di conferma è stato inviato a

Passa alla pagina

Effettua il oppure ottieni l'accesso diretto per scaricare questo documento

Collaborative Robotics

Soluzioni di sistema intelligenti con robot mobili autonomi: AM-Flow e OMRON

Pubblicato il 2021-10-27 14:44:41 UTC a Collaborative Robotics

Industry 4.0 promette processi semplificati, informazioni basate sui big data e linee di produzione attive 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza tempi di fermo. A differenza delle "rivoluzioni industriali" storiche, questa soluzione offre ai produttori il lusso del tempo e la scelta. Questo perché i vantaggi dell'automazione possono essere adottati in modo incrementale o completo, sia che si tratti di una nuova struttura all'avanguardia o di un aggiornamento installato in una configurazione di produzione più tradizionale. La migrazione è facilitata da AM-Flow, una start-up imprenditoriale che sta attualmente fornendo le proprie soluzioni alla nuova ondata di produttori che si avvicinano al mondo della produzione additiva.
Fondata nel 2018, AM-Flow è ora leader nell'automazione della produzione additiva (il lato industriale della stampa 3D). "La nostra missione", afferma Stefan Rink, CEO di AM-Flow "sta fornendo al settore AM globale una tecnologia Industry 4.0 all'avanguardia. Creazione di processi di produzione AM digitalizzati (stampa 3D) end-to-end e supporto per raggiungere il pieno potenziale della produzione additiva, dalla democratizzazione della progettazione alla produzione sostenibile".

Affrontare sfide uniche

Per i produttori che utilizzano stampanti 3D industriali, il mondo della produzione con volumi elevati e altamente diversificati presenta sfide uniche. Normalmente, quando si inizia ad automatizzare un processo di fabbrica, il primo passo è la standardizzazione della gamma di prodotti. La variazione è la sostanza della produzione additiva. Ad esempio, infinite varietà di geometrie e materiali vengono attualmente stampati su grandi volumi su base giornaliera. "Quando si producono in fabbrica multipli di un'ampia gamma di parti o oggetti stampati in 3D dalla stessa stampante, questi devono essere disimballati, puliti, identificati, smistati, lucidati e di solito colorati prima di confezionarli e spedirli", spiega Carlos Zwikker, CCO in AM-Flow. "Si tratta di numerosi processi, che coprono un ampio spazio di produzione e richiedono ancora più manodopera". A tal fine, AM-Flow ha obiettivi chiari, incentrati su soluzioni di sistema ben definite.

Un approccio innovativo al business

AM-Flow ha un approccio logico all'automazione, con soluzioni modulari disponibili per ogni fase del processo di produzione additiva. Identificazione automatica, visione artificiale basata solo sulla geometria della parte, smistamento, prelievo, confezionamento, etichettatura e trasporto sono moduli separati tra cui i clienti possono scegliere. L'azienda propone anche un modo innovativo di fare business, con un modello di business intelligente che aiuta i clienti a fare il primo passo.
"I clienti che non sono sicuri di impegnarsi in un investimento iniziale completo sono invitati ad adottare le nostre soluzioni su una base "pay-per-use", afferma Carlos Zwikker. Ciò significa un investimento minimo iniziale, con tutti i vantaggi di AM-PICK, AM-VISION, AM-SORT, AM-BAGGING e AM-ROUTE disponibili con un accordo "pay-as-you-grow".

Smart AM Factory

Con la crescita di questi clienti, la loro attività si espande e le loro esigenze di informazioni specifiche sulla produzione e sui flussi di lavoro aumentano, ed è qui che entra in gioco il servizio AM-EXPERT. "Lavoriamo con i clienti per analizzare il loro flusso di lavoro esistente e cercare potenziali miglioramenti, aiutandoli a sviluppare il loro business case, cercando aree che possono trarre il massimo vantaggio dall'automazione. I nostri clienti finali stanno già progettando 24 ore su 24 a livello globale e le stampanti 3D funzionano 24 ore su 24, 7 giorni su 7", afferma Carlos. L'ultimo passo per raggiungere una fabbrica intelligente è quello di automatizzare le restanti fasi di processo manuali tra le stampanti e il centro di distribuzione. Ciò ridurrà notevolmente il costo per parte e favorirà un'ulteriore adozione di AM.

Collaborazione uomo-robot

Per le aziende che si espandono in termini di dimensioni e per quelle con processi già distribuiti in tutto il reparto di produzione, AM-ROUTE è la soluzione di trasporto interno ideale. Grazie al supporto di OMRON, un'attività in particolare non richiede più lo stesso livello di interazione umana: il trasporto interno, l'instradamento delle merci da un punto all'altro all'interno dello stabilimento. "Il lavoro di trasferimento delle forniture di merci (semi) completate da un processo di produzione all'altro o al centro di distribuzione è ora automatizzato. Con l'aiuto di OMRON, offriamo un robot mobile completamente autonomo (AMR), il AM-ROUTE", afferma Stefan Rink

Monitoraggio e tracciamento a circuito chiuso

Per Ronald Mol, Regional Account Manager di OMRON nei Paesi Bassi, la partnership è perfetta. "Siamo lieti di collaborare con AM-Flow per fornire ai clienti i vantaggi del nostro robot mobile autonomo (AMR) LD-60. Questa unità della serie LD ha un carico utile di 60 kg, tecnologia Natural Feature Navigation e una facile implementazione in un ambiente industriale, senza la necessità di modifiche alla struttura". Il modello LD-60 è un robot autonomo, con funzioni di auto-mappatura e auto-navigazione, che pianificano automaticamente il percorso per evitare collisioni utilizzando un laser di scansione di sicurezza e un laser anteriore basso per il rilevamento degli ostacoli. Collegato al sistema di fabbrica tramite Wi-Fi, può essere programmato per fare la spola tra le stazioni (a 1,8 m/s) per la raccolta e la consegna dei pezzi, con tracciabilità completa di tutti i pezzi in ogni fase.

Intelligenza autonoma

"Si tratta di un veicolo intelligente che lavora all'interno di un sistema intelligente per massimizzare i tempi di attività delle macchine riducendo i tempi di fermo ed eliminando gli errori umani. L'intera gamma di servizi e soluzioni offerti da AM-Flow è perfettamente sincronizzata con il crescente passaggio all'automazione e gli AMR di OMRON sono parte integrante di questa offerta. Continueremo a supportare AM-Flow e i loro clienti e tutte le aziende che desiderano trarre vantaggio dalla potenza trasformatrice di Industry 4.0", afferma Ronald.
Per ulteriori informazioni su questo articolo, contattare OMRON o AM-Flow.

Contatta gli specialisti Omron

Hai domande o desideri un consiglio personale? Non esitare a contattare uno dei nostri specialisti.
  • Omron Europe

    Omron Europe